«Mi hai derubato», e massacra di botte il conquilino

Un uomo di 61 anni è stato denunciato per lesioni personali aggravate dopo essersi accanito contro il 54enne che vive con lui

Calci e pugni al coinquilino per la sparizione di un orologio. Succede in via Balbi, dove un uomo di 64 anni si è accanito contro il 54enne con cui condivide l’appartamento.

Stando a quanto denunciato dalla vittima, il 61enne si sarebbe scagliato contro di lui in casa, accusandolo del furto e costringendolo ad andare in ospedale, dove è stato medicato e dimesso con 15 giorni di prognosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri lo hanno rintracciato dopo qualche giorno e denunciato: deve rispondere di lesioni personali aggravate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Coronavirus, caso positivo al Liceti di Rapallo, classe in quarantena

  • Coronavirus, individuato secondo cluster a Genova

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento