rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Cronaca

Vento di burrasca: vigili del fuoco al lavoro e sopraelevata ancora chiusa alle moto

In autostrada divieto di transito sulla A12 per telonati e caravan tra Genova Est e Rapallo in entrambe le direzioni

Nottata e mattinata di super lavoro per i vigili del fuoco di Genova, alle prese con diversi interventi a causa del vento di burrasca che soffia sulla nostra città. Il Centro Meteo Arpal aveva emanato l'avviso meteorologico per vento di burrasca forte  per il centro Ponente della Liguria (zone A, B) e a Genova sono in vigore le ordinanze del Sindaco che dispongono alcune misure a tutela della pubblica incolumità.

Vento forte, divieti e chiusure

Le misure prevedono il divieto di transito ai motocicli, ai mezzi telonati e ai furgonati sulla sopraelevata “Aldo Moro”, la chiusura al pubblico di giardini e parchi storici comunali e la chiusura al pubblico di tutti i cimiteri presenti sul territorio del Comune di Genova, ferme restando le regolari attività di accoglienza dei funerali e di operatività interna improrogabile.

Interventi dei vigili del fuoco 

I vigili del fuoco sono stati impegnati in diversi interventi nel corso della mattinata, soprattutto per alberi caduti, a Vesima, ad Albaro (nella foto un intervento in piazza Leopardi), a Quinto in via Fabrizi e a Oregina in via Balestrazzi.

Autostrada A12: chiusura per telonati e Caravans

Sulla A12, tra Genova Est e Rapallo, è stato disposto già dalle prime ore del mattino il divieto di transito per telonati e caravan, in entrambe le direzioni, a causa del vento forte.

Le previsioni di Arpal

Mercoledì 10 novembre la depressione presente da giorni sul Mediterraneo occidentale mantiene attiva una ventilazione forte dai quadranti settentrionali, fino a burrasca su AB (60-75 km/h) con raffiche fino a 80-90 km/h, forti (50-60 km/h) con residue raffiche di burrasca altrove. Dalla serata un ramo freddo ascendente legato alla suddetta struttura depressionaria determina nuove precipitazioni al più moderate, localmente a carattere di rovescio/temporale.

Giovedì 11 novembre nelle prime ore residue precipitazioni più probabili su AD, in esaurimento entro le ore centrali della giornata. Venti ancora forti (50-60 km/h) anche rafficati (70-80 km/h) settentrionali su AB, localmente forti (40-50 km/h) altrove, in graduale attenuazione nella seconda parte della giornata.

La suddivisione in zone del territorio regionale

  • A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa
  • B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno
  • C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla
  • D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida
  • E: Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia.

Qui le altre notizie del giorno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vento di burrasca: vigili del fuoco al lavoro e sopraelevata ancora chiusa alle moto

GenovaToday è in caricamento