menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avviso per mareggiata intensa sul levante della regione

Arpal ha confermato l'avviso meteo per mareggiata intensa per oggi, che riguarda però esclusivamente il levante regionale (da Portofino a Sarzana). Peraltro anche qui il moto ondoso è previsto in lenta diminuzione

L'avviso per vento di burrasca forte emesso dal Centro funzionale meteo-idrologico di Protezione civile della Regione Liguria per la zona B (Comune di Genova) per l'intera giornata di lunedì 23 dicembre è stato superato dal nuovo bollettino di Arpal. Cessano dunque le ordinanze del sindaco, che prevedono:

  • divieto di transito ai veicoli a due ruote, mezzi telonati e furgonati sulla sopraelevata Aldo Moro;
  • chiusura al pubblico di giardini e parchi storici comunali;
  • chiusura al pubblico dei cimiteri presenti sul territorio comunale.

Arpal ha confermato l'avviso meteo per mareggiata intensa per oggi, lunedì 23 dicembre 2019, che riguarda, però, esclusivamente il levante regionale (zona C). Peraltro anche qui il moto ondoso è previsto in lenta diminuzione. Scende da burrasca forte a burrasca, invece, l'intensità prevista per il vento su tutta la regione. Un livello, quello di burrasca, che non rientra nella casistica per l'emissione di un avviso meteo per questo fenomeno.

Per quanto riguarda il mare, le boe agli estremi del Mar Ligure hanno registrato questi valori massimi: ad Est la boa della Gorgona ha toccato quasi i 6 metri di onda significativa mentre, alle 10, è attestata intorno ai 3 metri, con un periodo di picco costante tra i 10 e gli 11 secondi. A ovest, la boa di Nizza ha raggiunto i 5 metri di onda significativa con un periodo di picco intorno agli 8-9 secondi, registrando alle 10 un'onda significativa di 3.7 metri.

Per quanto riguarda il vento le raffiche più intense si sono registrate nella prima parte della notte: in costa 125.5 km/h a Fontana Fresca (alle spalle di Sori), sui rilievi 113.8 a Poggio Fearza (Montegrosso Pian Latte, Imperia, a 1845 metri ). Da segnalare anche i 102.6 km/h di Monte Pennello (Genova) e gli 89.3 del porto di Arenzano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo, parla l'esperto: «Ecco come mai stavolta il fenomeno è così intenso»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento