rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Disperso in canoa, continuano le ricerche

Il turista lombardo è uscito per un'escursione in mare a Varazze ma non ha fatto ritorno allo stabilimento balneare. Potrebbe essersi messo in salvo da solo e aver preso un taxi per tornare in albergo

Due motovedette e un elicottero, partito dalla Spezia, per le ricerche in mare di un uomo uscito in canoa a Varazze. 

L'escursione risale a ieri pomeriggio, lunedì 4 luglio, intorno alle 16.30. Dopo l'improvviso temporale, ed essendo passate tre ore, il bagnino però inizia a preoccuparsi e lancia l'allarme. 

Gli uomini della capitaneria di Savona hanno trovato l'imbarcazione in una spiaggetta ai Piani d'Invrea ma dell'uomo nessuna traccia: i soccorritori hanno scandagliato le acque alla ricerca della persona che era a bordo, che sarebbe un uomo di 50 anni di origini lombarde in vacanza in Liguria. 

In nottata è stata sospesa la ricerca di persona tra Arenzano e Varazze. Al momento non sono state presentate denunce di scomparsa alle forze dell'ordine. Tra le ipotesi, anche quella che il canoista abbia raggiunto terra, abbandonato la canoa e si sia messo in salvo prendendo un taxi per ritornare all'albergo.

La polizia sta cercando di risalire all'identità dell'uomo che potrebbe essere denunciato per procurato allarme. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disperso in canoa, continuano le ricerche

GenovaToday è in caricamento