Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Anziana muore in una casa di cura davanti alla figlia

Sarà l'autopsia disposta dal magistrato sulla salma a fare luce sulle cause del decesso di una donna di 89 anni, il cui cuore ha smesso di battere mentre era ospite di una casa di cura della val Polcevera

La procura di Genova ha aperto un'inchiesta in seguito alla morte di un'anziana in una struttura protetta della val Polcevera. Il decesso è avvenuto sabato 13 maggio 2017 alla presenza della figlia. L'anziana era stata trasferita da due giorni da una casa di cura della zona che ha chiuso.

La figlia accusa il personale della struttura di non avere fatto abbastanza per alimentare la madre tramite flebo, portando l'anziana di 89 anni a sentirsi male. Purtroppo vani i tentativi di rianimare la donna da parte del personale del 118, giunto sul posto.

Presso la casa di cura sono arrivate anche le volanti della polizia e i carabinieri del Nas (Nucleo antisofisticazioni) per verificare le condizioni igieniche della struttura e raccogliere le testimonianze del personale. Il magistrato ha disposto l'autopsia sulla salma per chiarire le cause del decesso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana muore in una casa di cura davanti alla figlia

GenovaToday è in caricamento