menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maxi operazione anti droga in Valpolcevera, tredici persone in manette

Gli agenti del commissariato di Cornigliano hanno messo a segno un importante successo nell'attività di contrasto al traffico di stupefacenti. Tredici persone, di cui due coppie di coniugi, sono finiti in carcere per spaccio di cocaina ed eroina

Questa notte personale del commissariato Cornigliano ha eseguito diverse ordinanze di misure cautelari nei confronti di soggetti responsabili di spaccio di stupefacenti. Le indagini hanno interessato la zona del ponente genovese, con particolare riferimento alla Valpolcevera.

Gli investigatori, impegnati nell'attività per circa due mesi, hanno raccolto gravi, concordanti e inequivocabili indizi di colpevolezza nei confronti di tutti gli indagati. Nel corso delle indagini si è proceduto inoltre all'arresto in flagranza di quattro persone perché responsabili di spaccio di stupefacenti.

Altri quattro soggetti sono stati segnalati in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica per il medesimo delitto.

Numerosi anche gli acquirenti segnalati alla locale prefettura perché trovati in possesso di dosi di eroina e/o cocaina; lo stupefacente era stato acquistato dai soggetti colpiti dalle misure cautelari.

Nel complesso, quindi, sono stati tredici gli arresti, tutti a carico di italiani, eseguiti nel corso dell'operazione di polizia, oltre a un ingente quantitativo di eroina di ottima qualità sequestrata.

I soggetti colpiti da ordinanza di custodia cautelare in carcere sono tutti pluripregudicati per delitti concernenti lo spaccio di stupefacenti. Tra loro ci sono anche due coppie di coniugi che traevano il loro sostentamento dallo spaccio di eroina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento