rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca Santo Stefano d'Aveto

Santo Stefano d'Aveto, grave freeclimber caduto sul Pennino

Precipitatto da dieci metri d'altezza, il rocciatore ha riportato ferite alla testa ed è stato trasportato al San Martino di Genova

Restano gravi le condizioni dell'escursionista di 33 anni ricoverato al San Martino di Genova dopo una caduta durante un'arrampicata in val d'Aveto. L'incidente è avvenuto ieri mattina sul monte Pennino, vicino al monte Penna in località Nave.

Secondo quanto raccontato da un suo compagno di escursione, che ha prestato i primi soccorsi, il freclimber ha perso l'equilibrio ed è caduto colpendo la testa contro una roccia, ferendosi in maniera grave. Poi l'amico ha chiesto aiuto fino all'arrivo degli uomini del soccorso alpino e speleologico della sezione Tigullio: l'uomo è stato assicurato in parete e caricato sull'elicottero dei vigili del fuoco, con medico e infermiere a bordo, che lo ha trasportato all'ospedale San Martino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santo Stefano d'Aveto, grave freeclimber caduto sul Pennino

GenovaToday è in caricamento