menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Santo Stefano d'Aveto, grave freeclimber caduto sul Pennino

Precipitatto da dieci metri d'altezza, il rocciatore ha riportato ferite alla testa ed è stato trasportato al San Martino di Genova

Restano gravi le condizioni dell'escursionista di 33 anni ricoverato al San Martino di Genova dopo una caduta durante un'arrampicata in val d'Aveto. L'incidente è avvenuto ieri mattina sul monte Pennino, vicino al monte Penna in località Nave.

Secondo quanto raccontato da un suo compagno di escursione, che ha prestato i primi soccorsi, il freclimber ha perso l'equilibrio ed è caduto colpendo la testa contro una roccia, ferendosi in maniera grave. Poi l'amico ha chiesto aiuto fino all'arrivo degli uomini del soccorso alpino e speleologico della sezione Tigullio: l'uomo è stato assicurato in parete e caricato sull'elicottero dei vigili del fuoco, con medico e infermiere a bordo, che lo ha trasportato all'ospedale San Martino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento