menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piste ciclabili, Balleari: «Ai cittadini della Valbisagno non interessano»

Il Comune ha partecipato all'assegnazione di fondi previsti dal Piano urbano per la mobilità sostenibile. Il vicesindaco ha dichiarato di non aver ricevuto richieste da San Fruttuoso, Marassi e quartieri limitrofi

Degli ultimi giorni la notizia del progetto comunale per cambiare la mobilità in corso Italia, prevedendo anche la creazione di una pista ciclabile in corso Italia.

Stefano Balleari, durante il consiglio comunale di martedì 5 febbraio, ha risposto a un'interrogazione di Alberto Pandolfo del Partito Democratico: «Le piste ciclabili sono comprese nel Pums e ne era prevista già una in corso Italia - ha detto l'assessore ai trasporti - sono stati riaperti i termini per partecipare all’assegnazione di fondi per la creazione di piste ciclabili e abbiamo avuto solo cinque
giorni per presentare il progetto definitivo. Il cofinanziamento è di 180 mila euro». 

Stando alle parole del vicesindaco non sarebbe però pervenuta alcuna richiesta di realizzazione di una pista ciclabile dalla Valbisagno: «Non sono stati stanziati dei fondi in quanto il Municipio e i cittadini hanno dichiarato di non essere interessati a una pista ciclabile. Restiamo, però, sempre a disposizione dei cittadini e dei Municipi per qualsiasi osservazione e richiesta in tal senso».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento