menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchiato e rapinato fuori dalla discoteca, arrestato uno degli aggressori

Fermato un 28enne genovese che lo scorso 17 gennaio, insieme con alcuni complici, avrebbe tentato di rapinare un giovane fuori da un locale notturno e al suo tentivo di reagire si sarebbe accanito su di lui a calci e pugni

Accerchiato e aggredito dal branco per avere reagito a un tentativo di rapina: vittima un giovane di 28 anni, finito in ospedale insieme con un amico e dimesso con una prognosi di 30 giorni dopo essere stato vittima di un pestaggio fuori dalla discoteca.

Tutto è successo la notte dello scorso 17 gennaio, alla fine di una serata trascorsa in un locale notturno di via Piacenza, a Molassana: avvicinato alle spalle nel mezzo della calca, il giovane si è sentito strappare la catenina d’oro dal collo e ha spintonato il rapinatore, che ha reagito con violenza. Nel giro di pochi attimi erano altre 4 le persone ad accanirsi sul ragazzo, che ha tentato di difendersi con l’aiuto dell'amico intervenuto per soccorrerlo.

Pochi istanti e il gruppetto si è dileguato facendo perdere le proprie tracce e lasciando i due feriti e sanguinanti. Immediate le indagini da parte dei carabinieri della compagnia di Genova Centro, che nel giro di qualche settimana sono riusciti a rintracciare uno degli aggressori, un genovese di 28 anni residente a Pra', che dovrà adesso rispondere delle accuse di rapina in concorso e lesioni.

Indagini sono ancora in corso per risalire all'identità delle altre persone che hanno partecipato all'aggressione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento