rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Bargagli

Val Trebbia, oltre 10mila euro di multe per discariche abusive: "pizzicato" un altro imprenditore

Sono già 11 le sanzioni amministrative elevate dai carabinieri forestali per smaltimento scorretto di rifiuti. L'ultimo episodio ha per protagonista un 57enne di Bargagli

Ancora una discarica abusiva sulle provinciali liguri, ma questa volta il “furbetto” è stato pizzicato anche grazie al senso civico di un cittadino che ha notato la scena.

A finire nei guai è stato un imprenditore 57enne residente a Bargagli, che qualche giorno fa ha abbandonato calcinacci, mattonelle, attrezzi e macerie edili sulla strada comunale per Cavorsi, a poca distanza da Torriglia. 

I carabinieri forestali della stazione di Montebruno sono risaliti a lui grazie alla segnalazione del cittadino e alla collaborazione con l’amministrazione comunale di Torriglia: per l’imprenditore è scattata una multa da 3mila euro e l’obbligo di ripulire la strada e smaltire correttamente i rifiuti, eventualmente rimborsando il Comune per l’intervento.

Quella delle discariche abusive sta diventando una vera e propria piaga in alta Val Trebbia, dove nei primi tre mesi del 2019 si sono già registrate 11 sanzioni amministrative per abbandono di rifiuti, abbandono di auto o moto e gestione illecita di rifiuti (valore totale, 10mila euro) e una denuncia penale a carico di una ditta edile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Val Trebbia, oltre 10mila euro di multe per discariche abusive: "pizzicato" un altro imprenditore

GenovaToday è in caricamento