menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spento nella notte l'incendio sul Ramaceto: distrutte decine di ettari di bosco

Sono stati 40 i volontari che hanno lavorato incessantemente insieme con due canadair e un elicottero per spegnere il violento rogo scoppiato in val Fontanabuona: i danni sono gravissimi

Si è concluso soltanto nel tardo pomeriggio di ieri l’intervento dei Vigili del Fuoco e dei volontari della Protezione Civile per lo spegnimento del violento incendio che ha raso al suolo decine di ettari di vegetazione alle pendici del monte Ramaceto, alle spalle di Chiavari, in val Fontanabuona.

Si è trattato del terzo incendio nel giro di pochi giorni, un rogo che ha continuato a bruciare per un’intera giornata e ha richiesto l’intervento di 40 volontari antincendio boschivo coordinati dalla Guardia Forestale, due canadair e un elicottero che hanno anche aiutato i volontari ad arrivare sul fronte dell’incendio, sviluppato in un’area particolarmente impervia e difficile da raggiungere. 

L’incendio si è sviluppato per oltre un chilometro in lunghezza, distruggendo boschi e vegetazione e causando un danno gravissimo a una zona nota soprattutto per le sue bellezze naturali. Indagini sono in corpo per accertare le cause del rogo, ma per la Guardia Forestale non ci sarebbero dubbi: dietro ci sarebbe la mano di un piromane

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento