menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Val Fontanabuona, frana nella notte: un'intera frazione isolata

Un costone di montagna è precipitato sulla strada che collega Favale di Malvaro alla frazione di Monteghirfo, bloccandola completamente. Si tratta del secondo crollo nel giro di poche settimane

Un’intera frazione isolata e l’acquedotto seriamente danneggiato: si contano i danni in val Fontanabuona dopo la nuova frana che ha coinvolto la strada che collega Favale di Malvaro a Monteghirfo, in località Pessa, nello stesso punto in cui lo scorso gennaio era già crollato un costone di montagna.

Il crollo è avvenuto nel bel mezzo della notte, con tonnellate di pietra precipitate a bloccare la strada, su cui fortunatamente nessuno stava transitando. La frana ha compromesso anche l’acquedotto che serve la frazione di Ortigaro, costringendo il sindaco, Ubaldo Crino, a chiedere agli abitanti di limitare il consumo di acqua.

La situazione, avvisa il Comune, è drammatica: i danni sono molto ingenti, la strada è al momento completamente inagibile e per rimuovere i massi, che hanno la dimensione di un camion, sarà necessario coinvolgere un gran numero di volontari e chiedere l’aiuto della Regione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento