Tromba d'aria a Recco e nel suo entroterra, scuola scoperchiata a Uscio

Prosegue senza sosta il lavoro dei Vigili del fuoco per rimettere in sicurezza il territorio dopo la tromba d'aria che ha colpito Genova e il golfo Paradiso venerdì 14 ottobre 2016

Vigili del fuoco sempre al lavoro per la messa in sicurezza e il ripristino dopo i danni, causati dalle forti raffiche di vento di venerdì scorso. Nelle zone più colpite, Avegno, Uscio e Recco, operano per la copertura dei tetti quattro squadre coordinate dal carro Ucl (unità crisi locale) posto sulla piazza del Comune di Recco, dove resterà  per il coordimento delle squadre fino al compimento delle operazioni di soccorso.

VIDEO | Uscio: piove dentro la scuola, rimasta senza tetto

A Uscio, nella scuola Comunale dell'Infanzia, i Vigili del fuoco hanno recuperato i beni scolastici rimasti esposti alle intemperie dovute allo scoperchiamento del tetto dell'edificio. Nella zona di Nervi numerosi sono stati gli alberi tagliati.

Gli interventi ancora da ultimare sono una settantina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Elicottero su via Balbi e Principe, Alberto Angela al lavoro per le sue "Meraviglie"

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

  • Pioggia e neve, prolungata l’allerta su tutta la regione

Torna su
GenovaToday è in caricamento