Stato di grave pericolosità per incendi boschivi, due multe per accensione di fuochi

Controlli dei Carabinieri Forestali sull'uso illecito del fuoco. Due sanzioni in meno di ventiquattr'ore per oltre quattromila euro

I carabinieri Forestali della provincia di Genova hanno accertato l'accensione di due fuochi nei comuni di Uscio e Sori, utilizzati incautamente per distruggere residui vegetali, nonostante viga lo Stato di Grave pericolosità per incendi boschivi. Il periodo è inoltre molto secco e spira vento forte. In un caso, l'autore aveva anche abbandonato il braciere incustodito, nonostante non fosse del tutto spento.

Contestato l'illecito previsto dalla legge 353/2000 (Legge quadro in materia di incendi boschivi), che prevede una sanzione di poco oltre duemila euro. L'obbligo di prendere cautele nell'accensione del fuoco esiste tutto l'anno. Quando vi è particolare rischio incendi la norma prevede ulteriori restrizioni e divieti e un inasprimento delle sanzioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli su accensioni fuoco e su altre condotte pericolose, come l'uso di attrezzi che provocano braci o scintille (moto troncatrici, flessibili, saldatrici, ecc.) proseguiranno al fine di prevenire il verificarsi di incendi boschivi dovuti a imprudenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Derubato tre volte in una notte, l'ultimo ladro lo abbraccia per 'consolarlo'

  • Autostrade, concluse le ispezioni nelle gallerie; diventano gratis 150 km

  • Lite fra sorelle, la polizia scopre piante di marijuana nell'orto

  • Previsioni traffico estate 2020, un solo giorno da bollino nero

  • Inaugurato il nuovo ponte di Genova, fra «orgoglio e commozione»

  • Avvinghiati a terra in un lago di sangue, divisi con lo spray al peperoncino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento