rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca Balbi - Zona Universitaria / Via Balbi

Università, Pavese nuovo prorettore dopo le dimissioni di Trucco

La nomina arriva dopo le dimissioni della professoressa, finita al centro dell'inchiesta sui presunti concorsi truccati

L'Università di Genova ha un nuovo prorettore agli affari legali e generali. Si tratta di Marco Pietro Pavese, che va a sostituire la professoressa Lara Trucco, dimessasi dopo l'avviso di garanzia che l'ha raggiunta, nell'ambito dell'inchiesta sui presunti bandi pilotati per cattedre e assegni di ricerca. 

Pavese è docente di giurisprudenza, ordinario di Diritto romano e diritti dell'antichità. Intanto procede l'inchiesta: in questi giorni sono attese le decisioni del giudice per le indagini preliminari sulle richieste di interdizione per i professori coinvolti.

Le accuse a vario titolo sono turbata libertà di scelta, traffico di influenze illecite, rivelazione di segreti d'ufficio. Secondo l'accusa i concorsi venivano tagliati su misura per fare vincere i candidati amici. L'inchiesta era partita dopo gli esposti di una candidata, che, pur avendo i requisiti, era stata esclusa da un concorso, così lo scorso 28 aprile la guardia di finanza aveva iniziato le perquisizioni all'università.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, Pavese nuovo prorettore dopo le dimissioni di Trucco

GenovaToday è in caricamento