Cronaca Centro / Piazza Giuseppe Verdi

La passione è più forte del Daspo, ultras fermato in stazione

Gli agenti, pur apprezzando lo humor partenopeo, hanno provveduto, come dovuto, alla notifica del provvedimento, informando il tifoso delle conseguenze del suo operato: ben cinque anni di Daspo

In occasione della partita di calcio Genoa-Lazio, un ultras del Napoli si è recato a Genova per assistere al match, in omaggio al gemellaggio tra le tifoserie di Genoa e Napoli, disattendendo però al provvedimento di daspo emesso nei suoi confronti dal questore di Frosinone.

Nell'ambito dei consueti controlli in stazione, il personale Polfer di Brignole ha individuato nel pomeriggio del 5 febbraio il tifoso trasfertista, habitué della stazione cittadina. Gli operatori, infatti, erano a conoscenza dell'esistenza di un provvedimento di daspo a carico dell'uomo che, consapevole dell'inosservanza, ha addotto a sua discolpa la predominante passione calcistica.

Gli agenti, pur apprezzando lo humor partenopeo, hanno provveduto, come dovuto, alla notifica del provvedimento, informando il tifoso delle conseguenze del suo operato: ben cinque anni di divieto di accesso ai luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La passione è più forte del Daspo, ultras fermato in stazione

GenovaToday è in caricamento