rotate-mobile
Condannato

Uccise moglie su nave da crociera salpata a Genova: condannato a 26 anni

Secondo l'accusa avrebbe causato la morte della moglie mentre si trovavano a bordo della nave, che era partita da Genova e diretta al porto di Civitavecchia

La Corte d'Assise di Roma ha condannato a 26 anni di carcere Daniel Belling, cittadino tedesco residente in Irlanda, accusato di omicidio volontario e distruzione di cadavere in relazione alla scomparsa della moglie, Xiang Lei Li, di 36 anni, durante una crociera nel Mediterraneo nel 2017. La nave era salpata da Genova.

Secondo l'accusa, Belling avrebbe causato la morte della moglie mentre si trovavano a bordo della nave, che era partita da Genova e diretta al porto di Civitavecchia. Per evitare di essere incriminato, avrebbe poi occultato o distrutto il cadavere.

La Procura aveva richiesto una condanna a 24 anni, ma la corte ha inflitto una pena maggiore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccise moglie su nave da crociera salpata a Genova: condannato a 26 anni

GenovaToday è in caricamento