rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Sampierdarena / Piazza Vittorio Veneto

Ubriaco ferisce un uomo alla gola con una bottiglia, poi sputa e si scaglia contro i carabinieri

L'uomo, alla vista dei Carabinieri, ha cercato di aggredirli sempre con la bottiglia, sputando loro contro e cercando di colpirli con calci, pugni e testate

Nella notte tra lunedì e martedì, in piazza Vittorio Veneto a Sampierdarena, uno sconosciuto, dopo aver evidentemente esagerato con l'alcol ha iniziato a minacciare i passanti impugnando una bottiglia. 

Nel trambusto, è stato anche ferito un uomo alla gola: trasportato presso l’ospedale Villa Scassi, è stato medicato e giudicato guaribile in 25 giorni.

L'uomo, alla vista dei Carabinieri, si è scagliato contro i militari aggredendoli sempre con la bottiglia e cercando di colpirli con calci e pugni. Bloccato e disarmato, si è messo a sputare cercando di prendere a testate le forze dell'ordine.

Accompagnato in caserma, identificato in un 33enne romeno, pregiudicato, è stato arrestato per i reati di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità personale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco ferisce un uomo alla gola con una bottiglia, poi sputa e si scaglia contro i carabinieri

GenovaToday è in caricamento