rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Quarto / Corso Europa

Tutor in corso Europa: quasi 2mila rilevazioni in soli 5 giorni

Diffuso il report dell'ufficio statistiche della polizia locale: sono stati registrati 882 transiti verso ponente e 1048 in direzione levante

Sotto l'occhio del tutor in corso Europa, in soli 5 giorni, sono passati 1.930 mezzi, tra auto e moto, con una velocità media superiore ai 60Km/h: quella prevista per legge nel rettilineo tra passo Pio Parma e via Giuseppe Mendozza a Quinto, all'incirca sotto Colle degli Ometti. Per la precisione sono 882 in direzione ponente e 1048 verso levante.

Da specificare che si tratta di rilevazioni ovvero di dati che tengono conto anche dei transiti di mezzi di soccorso e delle forze dell'ordine: "Svariati al giorno", riferisce l'assessore alla polizia locale Giorgio Viale ma i numeri restano da capogiro. Quel che resta (il dato preciso non è ancora a disposizione dell'ufficio statistico) sono multe che arriveranno a casa degli automobilisti genovesi. 

Numeri altissimi anche rispetto a lungomare Canepa, dove il tutor attivo ha rilevato, verso il centro città, 388 transiti irregolari e 197 nella direzione opposta.

Per l'assessore Viale sono misure necessarie, soprattutto in corso Europa che è in testa alla classifica delle strade più pericolose di Genova e dove l'anno scorso sono morte tre persone coinvolte in incidenti stradali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutor in corso Europa: quasi 2mila rilevazioni in soli 5 giorni

GenovaToday è in caricamento