menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Photo Credit: Facebook @barbara massimo vizzini

Photo Credit: Facebook @barbara massimo vizzini

Tubo rotto a Staglieno, traffico ancora nel caos. Lavori sino a venerdì

Circolazione nel tilt in zona Staglieno per il guasto alla rete idrica di martedì mattina: viabilità rivoluzionata e lunghe code

Ancora disagi al traffico mercoledì mattina in Valbisagno per la rottura del tubo idrico che si è verificata martedì mattina in piazzale Parenzo. 

Ripristinata l’erogazione dell’acqua nella notte, restano infatti chiusi alla circolazione sia piazzale Parenzo sia ponte Campanella, in attesa che l’asfalto, aperto dalla forza dell’acqua e poi dagli operai Iren, venga ripristinato.

Conseguenza diretta della chiusura, traffico paralizzato non soltanto in Valbisagno, ma anche in corso Europa e zone limitrofe, dove si sono riversate tutte le auto che hanno fatto il giro alternativo per evitare Staglieno. 

I lavori, stando a quanto annunciato da Iren, dovrebbero durare sino a sabato. Il che significa disagi alla circolazione per altri due giorni almeno. La fornitura idrica ha iniziato a essere ripristinata già nella prima serata di martedì (diverse le zone rimaste a secco, da Marassi a Manin), dopo una giornata in cui sono state le autobotti a fornire approvvigionamento idrico, ma la situazione viabilità rimane molto complicata.

A oggi chi è diretto verso monte da corso De Stefanis può percorrere il controviale interno di piazzale Parenzo, mentre chi arriva da via Montaldo e non può percorrere ponte Campanella può sfruttare la corsia degli autobus.

Chi invece è diretto verso mare e proviene da lungobisagno Istria e lungobisagno Dalmazia deve necessariamente svoltare su ponte Monteverde, davanti a Staglieno, e poi proseguire nel percorso. Problemi anche al trasporto pubblico, con Atp ha che reso noto che si registrano ritardi
intorno ai 40 /50 minuti sulle linee numero 15 Genova-Chiavari e 25 Genova-Torriglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento