rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Tubo rotto a Dinegro: maxi allagamento e danni a fondi e ristoranti

Centinaia di residenti senz'acqua nella notte tra lunedì e martedì, l'acqua è penetrata in cantine, palazzi ed esercizi commerciali

Centinaia di genovesi senz’acqua dalla tarda serata di lunedì per la rottura di un tubo dell’acquedotto a Dinegro che ha coinvolto anche la zona di via di Francia, chiusa all’altezza dell’incrocio con via Balleydier.

Il guasto ha provocato l’allagamento del sottopasso di via Milano, chiuso lunedì sera, e di numerosi palazzi nei pressi della perdita, con cantine e portoni allagati e pesanti disagi per i residenti: «Importanti i danni per la nostra osteria di Don Gallo - ha detto Domenico "Megu" Chionetti, responsabile della Comunità di San Benedetto al Porto - Momento davvero difficile nel 40nnale del nostro ristorante. Insieme a noi che siamo tra i più colpiti danneggiati molti altri residenti della zona».

Sul posto lunedì sera erano intervenuti i tecnici Ireti e i vigili del fuoco, che avevano localizzato la perdita e fissato a martedì mattina l’intervento per la riparazione del guasto e il ripristino del servizio.

I lavori sono partiti poco dopo l’alba, e via di Francia è stata riaperta al passaggio di veicoli leggeri. L’acqua è tornata in quasi tutte le abitazioni coinvolte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tubo rotto a Dinegro: maxi allagamento e danni a fondi e ristoranti

GenovaToday è in caricamento