menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Belle e ben vestite, professione truffatrici

Non ha avuto un lieto fine la visita ricevuta da una 91enne che ha aperto la porta di casa in via Asiago e ha fatto entrare una donna ben vestita, sui trent'anni

Non ha avuto un lieto fine la visita ricevuta da una 91enne che ha aperto la porta di casa in via Asiago a San Fruttuoso e ha fatto entrare una donna ben vestita, sui trent’anni. Quest'ultima, con modi gentili e garbati, è riuscita a spacciarsi per la nipote di una sua amica.

L'anziana ha fatto accomodare in cucina la sua ospite e le ha offerto un caffè. Ma durante l’amichevole conversazione, durata circa una decina di minuti, ha suonato al citofono il fratello dell’anziana signora.

L’ospite, allertata, si è alzata di scatto e frettolosamente è uscita dall’appartamento seguita da due complici di circa 40 anni, ben vestite anche loro, che si erano introdotte in casa a insaputa della donna.

Il fratello della vittima ha incrociato sull’uscio le tre donne e, insospettito dalla loro fretta, ha chiesto alla sorella chi fossero. Solo a quel punto l’anziana si è resa conto che la visita non era stata di 'cortesia'. Si è recata in camera di letto e si è accorta di essere stata derubata di alcuni gioielli per un valore di due mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento