rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Lavagna

"Il suo conto corrente è sotto attacco", truffatore riesce a farsi accreditare 1.700 euro

Denunciato dai carabinieri un 29enne che chiamava le persone al telefono fingendo di essere un operatore delle Poste Italiane

I carabinieri di Lavagna, al termine di indagini, hanno denunciato a piede libero un 29enne rumeno, con precedenti, per truffa.

Alcuni giorni fa l'uomo, spacciandosi per operatore delle Poste Italiane, è riuscito a farsi accreditare la somma di 1.700 euro da una persona.

L'uomo chiamava al telefono e provava a convincere le persone di essere vittime di un presunto attacco telematico sul conto corrente. Una persona è caduta nel tranello, poi si è accorta di essere stata truffata e ha contattato le forze dell'ordine, che hanno rintracciato il truffatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il suo conto corrente è sotto attacco", truffatore riesce a farsi accreditare 1.700 euro

GenovaToday è in caricamento