rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Cronaca Sampierdarena / Via Carlo Orgiero

Anziani truffati con la vendita di un rilevatore di gas: spillati 790 euro

La coppia è stata psicologicamente soggiogata ad acquistare la strumentazione. I malfattori hanno spinto i due anziani genitori a pagare l'intera somma con il bancomat

Si sono presentati alla porta e si sono accertati che in casa, in via Carlo Orgiero, ci fosse solo la coppia di anziani. Dopodiché si sono spacciati per tecnici del gas, della compagnia ItaliaReti, e hanno mostrato ai malcapitati un dispositivo che rileva le fughe di gas in casa, spacciandola per un’apparecchiatura obbligatoria per legge. 

Così, i falsi tecnici gliela hanno proposta a una cifra di 790 euro, da pagare subito per intero o in rate per dieci anni. Gli anziani, non avendo contanti in casa, hanno consegnato il bancomat e i malfattori hanno prelevato l'intera somma dal loro conto. Poi, gli hanno fatto firmare un contratto incastrandoli, di fatto, a pagare.

Il figlio, che ha contattato GenovaToday per allertare più persone possibili sulla truffa, ha sporto denuncia ai carabinieri di Sampierdarena, ma le speranze di recuperare i soldi spillati agli anziani genitori sono poche: "La transazione non si può bloccare perché è stata approvata da mio padre e mia madre con il pos, l'unica cosa è rispedire il congegno alla ditta e vedere se tra due o tre mesi mandino il rimborso". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziani truffati con la vendita di un rilevatore di gas: spillati 790 euro

GenovaToday è in caricamento