menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le madri muoiono, ma loro continuano a percepire la pensione

Maxi truffa scoperta dalla guardia di finanza. Due persone sono state denunciate per il reato di truffa a danno dell'Inps. I due avrebbero continuato a ritirare la pensione delle madri morte da anni, rispettivamente nel 1990 e nel 1998

Genova - Maxi truffa scoperta dalla guardia di finanza. Due persone sono state denunciate per il reato di truffa a danno dell'Inps. I due avrebbero continuato a ritirare la pensione delle madri morte da anni, rispettivamente nel 1990 e nel 1998. Le indagini hanno preso il via dalla data di nascita delle persone morte, le quali avrebbero avuto oggi un'età di 102 anni per la prima e di 93 per la seconda.

Nello specifico, solo uno dei due truffatori era ancora residente a Genova. In questo caso è stato più facile per le fiamme gialle risalire a una donna di 65 anni, che continuava a percepire la pensione della madre morta nel 1998, comprensiva dell'indennità di reversibilità del marito, anche questo scomparso da oltre 40 anni. Grazie al suo silenzio, la donna in questi anni si è intascata indebitamente 82 mila euro.

Più complicate le indagini per risalire all'altro denunciato. La donna intestataria della pensione era emigrata all'estero con il proprio figlio nel 1988 e due anni dopo era morta. Ma il figlio si è ben guardato dal denunciare il fatto e nel 2008 ha presentato all'ente erogante la pensione un'attestazione di esistenza in vita della madre, ottenendo la continuazione degli accreditamenti delle somme su un conto corrente di una banca estera. L'escamotage ha funzionato per ben 22 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento