Dalla credenza allo smartphone di ultima generazione, raffica di truffe online

Denunciate quattro persone che sono riuscite a farsi accreditare somme di denaro con annunci di vendite fasulle

Ancora truffe ai danni di persone convinte di avere appena acquistato l’oggetto del desiderio online. Nei giorni scorsi i carabinieri hanno denunciato quattro persone per una serie di raggiri denunciati dalle vittime.

La denuncia in stato di libertà per truffa è scattata nei confronti di una 42enne di Roma, volto già noto alle forze dell’ordine, che era riuscita a farsi accreditare 1.400 euro per l’acquisto di un credenza che l’acquirente, un genovese di 53 anni, non ha mai visto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Denunciati invece per truffa in concorso due uomini e una donna originaria di Catania tra i 21 e i 48 anni e con pregiudizi di polizia, che hanno messo in vendita online un iPhone modello SX chiedendo 1.100 euro. Il cliente, un 20enne originario dell’Albania e residente a Chiavari, ha versato la cifra ma non ha mai visto lo smartphone, e si è quindi rivolto ai carabinieri di Lavagna. Che hanno rintracciato i truffatori, e li hanno denunciati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in Sopraelevata, choc per la morte di Ginevra: «Ciao angelo»

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Quattro detenuti a Italia's Got Talent, la Uil: «Spreco di soldi pubblici»

  • Mascherina obbligatoria anche di giorno nel centro storico, Bucci: «Aumenteremo i controlli»

  • Il weekend a Genova e dintorni: Festa dello Sport, Fiera a Chiavari, Festa del Cane, ravioli e focaccette e tanto altro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento