menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Un incaricato passerà da lei», rubati gioielli e pensione

Le ha telefonato a casa spacciandosi per un'impiegata dell'Inps, dicendole se aveva ricevuto il modulo per ritirare la pensione. Poi l'ha rassicurata riferendole che un incaricato sarebbe passato a casa a consegnarglielo

Le ha telefonato a casa spacciandosi per un’impiegata dell’Inps, dicendole se aveva ricevuto il modulo per ritirare la pensione, da compilarsi entro il giorno successivo. Alla risposta negativa dell’86enne, l’ha rassicurata riferendole che un incaricato sarebbe passato a casa a consegnarglielo.

Infatti poco dopo una donna sui 45 anni si è presentata in via Quinto e ha fatto tirare fuori i soldi alla vittima per verificare se il numero di serie risultasse appartenere a una partita di banconote false in circolazione.

Poi, per carpire ancora di più la fiducia dell'anziana, ha finto una telefonata con la figlia e, proponendole una polizza assicurativa, si è fatta consegnare anche i gioielli che, insieme ai soldi, ha infilato in una busta che ha appoggiato sul tavolo.

Poi, con la scusa di dover comprare una marca da bollo per la chiusura della pratica, ha lasciato l’abitazione. Dopo circa 20 minuti, vedendo che la donna non tornava, l'anziana si è insospettita e ha aperto la busta.

Dei suoi gioielli per un valore di 15 mila euro e dei suoi 600 euro in contanti nessuna traccia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento