menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contratto telefonico intestato a sua insaputa, maxi bolletta per una 44enne

​La donna, residente a Lavagna, si è ritrovata titolare di un'utenza aperta da una 56enne di Avellino: il conto, salato, è di 450 euro

Aveva stipulato un contratto di telefonia fissa per il proprio appartamento di Avellino, ma aveva intestato l’utenza a una ignara 44enne di Lavagna, che alla fine si è ritrovata con bollette da pagare per 450 euro.

Protagonista della vicenda una 56enne residente proprio ad Avellino. I carabinieri sono risaliti a lei dopo la denuncia sporta dalla 44enne, che aveva scoperto di avere un contratto intestato a sua insaputa dall’aprile del 2018.

La 56enne, rintracciata, è stata denunciata per truffa e sostituzione di persona. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crollo cimitero Camogli, il cronoprogramma dei lavori

  • Coronavirus

    Covid, in Liguria 248 nuovi positivi, 11 nuovi ospedalizzati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento