Truffa online a Lavagna: compra una consolle e il venditore sparisce

L'annuncio, con tanto di fotografia, era stato pubblicato su un sito internet. La consolle però non è mai stata consegnata.

I Carabinieri di Lavagna, al termine di accertamenti, hanno denunciato a piede libero per truffa aggravata un 44enne pregiudicato, residiente nella provincia di Udine, poiché lo scorso mese di dicembre aveva ricevuto la somma di 149 euro da un 39enne di Lavagna, tramite bonifico su carta Postepay, quale saldo per l’acquisto di una inesistente consolle per videogiochi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'annuncio, con tanto di fotografia, era stato pubblicato su un sito internet. La consolle però, dopo il pagamento, non è mai stata consegnata, e il venditore si era dileguato nonostante i tanti messaggi per cercare di rintracciarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento