Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Via Lombardia

Pistola al volto e gli ruba la Mercedes, ma era tutta una finzione

Truffa a Cavi di Lavagna dove due persone, un 53enne di Zoagli e la complice di 56 anni di Rapallo, sono state denunciate per procurato allarme e tentata truffa

I carabinieri della Compagnia di Sestri Levante, a conclusione di un'indagine, hanno deferito in stato di libertà per concorso in simulazione di reato, procurato allarme e tentata truffa di 53 anni di Zoagli e la complice di 56 anni di Rapallo.

Il 53enne, aveva denunciato che la sera del 9 agosto era stato minacciato da uno sconosciuto armato di pistola, che gli aveva asportato la propria macchina, una mercedes “SLK”  e 150euro in via Lombardia, a Cavi di Lavagna. Ma era tutto una finzione.

Lo zoagliese è stato quindi denunciato per concorso in simulazione di reato, procurato allarme e tentata truffa.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistola al volto e gli ruba la Mercedes, ma era tutta una finzione

GenovaToday è in caricamento