menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffa carosello: scoperta società fittizia, evasione da 25 milioni di euro

I doganieri hanno scoperto una società fittizia priva di sede operativa, di struttura e di magazzino, indicata come acquirente intracomunitario di ingenti quantità di merci. L’evasione accertata è pari a circa 25 milioni di euro

Nel corso dell’attività di contrasto alle frodi intracomunitarie, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Genova hanno scoperto, in collaborazione con l’Agenzia della Entrate - Direzione Regionale per la Liguria, una frode carosello nel settore informatico.

A seguito di una attenta analisi dei rischi locali è stata individuata una società fittizia priva di sede operativa, di struttura e di magazzino, indicata come acquirente intracomunitario di ingenti quantità di merci. Nella realtà, le merci venivano spedite direttamente ai veri acquirenti, che registravano nella propria contabilità ipotetiche fatture di vendita emesse dalla società in questione, eludendo in tal modo l’iva e creando inesistenti crediti d’imposta. Infatti veniva posta in detrazione Iva che non era mai stata versata.

Questo meccanismo fraudolento consentiva anche un artificioso abbattimento dei prezzi, con conseguente concorrenza sleale a svantaggio degli operatori commerciali corretti.

Le attività di accertamento, eseguite con l’ausilio delle banche dati in uso all’Agenzia e della Cooperazione Amministrativa, hanno rivelato che la società indagata ha omesso la presentazione delle dichiarazioni e tutti gli altri adempimenti fiscali. L’evasione accertata è pari a circa 25 milioni di euro.

Il rappresentante legale è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Genova per i reati previsti dal D. Lg. vo 74/2000.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento