menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si fanno inviare 48mila euro per comprare bitcoin inesistenti, denunciati

La coppia di truffatori è stata incastrata dai carabinieri di Rapallo. i "cyber criminali" si sono fatti mandare i soldi via bonifico bancario

Vendevano monete elettroniche senza valore di mercato. I carabinieri di Rapallo hanno denunciato per truffa in concorso un 42enne catanese, residente a Genova e un 43enne originario di Savona con casa ad Albisola.

I due si sono intascati 48mila euro via bonifico bancario per l’acquisto di bitcoin risultati inesistenti. Un danno che non ha avuto copertura assicurativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

  • Costume e società

    Genova, quando i bambini andavano al mare con le "braghe redoggiae"

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento