Cronaca

Stipulava finte polizze e si intascava i soldi, denunciato assicuratore 53enne

L'uomo era riuscito a truffare un 55enne genovese, che gli aveva consegnato circa 800 euro senza ottenere alcuna copertura assicurativa

Stipulava polizze a nome di una nota agenzia di assicurazioni, ma invece di consegnare i soldi e attivarle se li intascava senza dire nulla alle ignare vittime: i poliziotti delle Volanti di Genova hanno denunciato un 53enne genovese, bloccato durante il tentativo di truffare l’ennesimo cliente.

A mettere gli agenti sulle sue tracce è stata la denuncia di 55enne genovese, che per mesi ha viaggiato con il furgone privo di copertura assicurativa. Sollecitato dal titolare dell’agenzia di assicurazioni a pagare la rata, ha scoperto che la quietanza che il broker gli aveva consegnato lo scorso novembre in cambio dei 466 euro di premio era in realtà una fotocopia a colori di un documento mai registrato.

L’uomo ha quindi subito denunciato il tutto al titolare, che ha riattivato a sue spese l'Rc auto e un'altra polizza stipulata per assicurere l'impresa del cliente, anche quella insoluta, e ha poi avvisato la polizia.

Gli agenti hanno quindi concordato una “trappola” per il broker disonesto, che nel frattempo era sparito e non rispondeva alle telefonate del titolare e del cliente truffato. Il 55enne genovese, alla fine, è riuscito a contattarlo, e mostrandosi interessato a stipulare un’altra polizza gli ha dato appuntamento alla stazione ferroviaria di Pra’, dove ad attenderlo c’erano però due volanti. L’uomo è stato quindi denunciato per truffa, appropriazione indebita e falsità materiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stipulava finte polizze e si intascava i soldi, denunciato assicuratore 53enne

GenovaToday è in caricamento