Cronaca Foce / Via Giuseppe Casaregis

Tenta di vendere anelli finti a veri poliziotti

Due agenti, mimetizzati in mezzo ai passanti in via Casaregis, sono stati avvicinati da un soggetto che ha proposto loro un affare strepitoso: un anello d'oro in cambio di pochi soldi

Dopo numerose segnalazioni di raggiro con la 'tecnica dell'anello', la polizia ha intensificato i servizi di controllo del territorio nelle zone maggiormente colpite dal fenomeno. Ed è proprio durante uno di questi servizi che due agenti della Squadra Mobile, mimetizzati in mezzo ai passanti in via Casaregis, sono stati avvicinati ieri mattina da un soggetto che ha proposto loro un affare strepitoso: un anello di valore appena trovato per strada in cambio di una somma irrisoria.

Dopo aver ascoltato la proposta i due poliziotti si sono qualificati e hanno chiesto i documenti al venditore che è stato trovato in possesso di altri 9 anelli, tutti di metallo giallo con all'interno la scritta 750 che li faceva apparire del tutto simili a veri anelli d'oro.

L'uomo, un trentenne romeno già noto alle forze dell'ordine per truffa, furto in abitazione e contraffazione, non ho saputo giustificare la provenienza degli anelli ed è stato denunciato per tentata truffa.

Le vittime del raggiro possono rivolgersi agli agenti della Sezione reati contro il patrimonio della Squadra Mobile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di vendere anelli finti a veri poliziotti

GenovaToday è in caricamento