Cronaca Castelletto / Via alla Stazione per Casella

Ferrovia Genova-Casella, i genovesi scendono in campo per salvare il trenino

Una petizione online indirizzata al ministro dei Trasporti e al presidente della Regione chiede provvedimenti per il ripristino della linea ferroviaria, ferma dallo scorso novembre. Già raccolte quasi 500 firme

I genovesi scendono in campo con una petizione online per salvare la ferrovia Genova-Casella, chiusa dal novembre del 2013 per lavori di manutenzione a oggi ancora fermi.

Pubblicata lo scorso 19 luglio sul sito avaaz.org, la petizione è indirizzata al ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi, e al presidente della Regione, Claudio Burlando, invitati a prendere al più presto provvedimenti per il ripristino del servizio ferroviario, interrotto dopo l’obbligo di messa in sicurezza delle infrastrutture (ponti, binari e pareti dei monti circostanti) predisposto dall’Ustif (Ufficio Speciale Impianti e Trasporti Fissi): “La ferrovia Genova Casella a scartamento ridotto è una delle poche linee di questo tipo rimaste in esercizio nel nostro paese - è l’appello cui hanno già aderito 487 persone - In un paese come l'Italia, ricco di testimonianze paesaggistiche storiche e culturali dove la mobilità (tranne la privata) è completamente assente, la chiusura di un collegamento ferroviario è drammatica”.

La linea ferroviaria che collega Genova a Casella si snoda per 24 km e attraversa le valli Bisagno, Polcevera e Scrivia, punto di riferimento non soltanto per il turismo ma anche per i pendolari che quotidianamente salivano sul trenino per raggiungere i posti di lavoro e che da mesi sono costretti a ricorrere al servizio sostitutivo di autobus: “Salvare il trenino Genova-Casella potrebbe rappresentare un punto di partenza per riavviare la mobilità ferroviaria nel nostro paese creando una rete di collegamenti utili a pendolari e turisti spesso abbandonati a se stessi”, recita la petizione, che ha come obiettivo il raggiungimento delle 1000 firme. Poco più di un mese fa Anna Maria Dagnino, assessore alla Mobilità e Trasporti del Comune di Genova, aveva assicurato la ripartenza del trenino entro dicembre 2014.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrovia Genova-Casella, i genovesi scendono in campo per salvare il trenino

GenovaToday è in caricamento