Cronaca

Treni, rinviato lo sciopero del personale di Intercity e Frecce

Solo in sindacato Fast ha deciso di confermare la data del 9 giugno. Gli altri sindacati hanno spostato la protesta al 21 luglio 2021

Durante l'incontro, in programma martedì 8 giugno 2021, sullo sciopero degli equipaggi proclamato per mercoledì 9 giugno sulla soppressione di tre coppie di treni Thello Milano-Nizza-Marsiglia, le carenze di organico negli equipaggi di Genova Principe e la qualità dei turni, l'azienda ha informato organizzazioni sindacali e rappresentanze unitarie che Trenitalia effettuerà due coppie di treni a mercato dal primo luglio al 19 settembre, in attesa di verificare se sarà possibile effettuare anche la terza coppia, se si potranno sostenere con i contributi del contratto di servizio universale e prorogare i servizi oltre tale data.

Relativamente ai possibili apporti di personale necessari a dare copertura alle carenze denunciate dal sindacato, l'azienda si è impegnata a dare risposta nei prossimi incontri, a seguito di notizie certe sulla campagna assunzionale a livello nazionale, nonché in attesa di una risposta definitiva e si auspica positiva da parte del Mims per l'inserimento nel Contratto di Servizio Universale di tre coppie di treni IC in sostituzione dei Thello.

In merito alle modifiche ai turni proposte dalle Rsu, l'azienda ha confermato che saranno accolte dal primo luglio in gestione e dal primo agosto saranno rese strutturali nei turni. In attesa del prossimo incontro previsto per il 15 luglio 2021, per ricevere le risposte ancora inevase, tutti i sindacati (Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Ferrovieri e Orsa ferrovie), tranne Fast, hanno spostato lo sciopero del giorno 9 giugno al 21 luglio 2021, con le medesime modalità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni, rinviato lo sciopero del personale di Intercity e Frecce

GenovaToday è in caricamento