Nuovo ponte, stop ai treni dal 3 al 14 marzo per la "maxi campata"

Confermata la chiusura della circolazione a ponente per consentire agli operai di issare uno degli impalcati più lunghi. Dal 3 marzo riapre invece la tratta Acqui Terme - Prasco Cremolino

Riapertura della ferrovia nella tratta Acqui Terme - Prasco Cremolino dal 3 marzo, stop ai treni dal 3 al 14 marzo nella linea ferroviaria che passa nel cantiere del nuovo ponte per il varo del maxi impalcato del nuovo ponte, ipotesi potenziamento servizio Atp con prolungamento sino ad Acquasanta e a Mele e accelerata sui lavori per la riapertura della strada del Tirchino dopo la frana in località Gnocchetto.

Sono stati questi i temi principali discussi nel corso del primo tavolo sulla viabilità e sui trasporti in valle Stura, duramente colpita dal maltempo dello scorso autunno, cui hanno partecipato, in prefettura, i sindaci delle valli Stura, Orba e Leira,  i dirigenti di Atp Esercizio, l’assessore regionale ai Trasporti, Gianni Berrino, e il consigliere delegato ai Trasporti di Città Metropolitana, Claudio Garbarino.

Nel corso della riunione è stata fissata la data per la riapertura della ferrovia tra Acqui Terme e Prasco (3 marzo) e lo stop alla circolazione dei treni per 11 giorni per consentire i lavori di realizzazione del nuovo ponte sul Polcevera. Chi arriverà a Campo Ligure potrà proseguire sino a Pra’ con bus sostitutivi. I sindaci delle valli hanno anche chiesto la possibilità di far proseguire alcuni treni sino a Borzoli per andare incontro alle esigenze di studenti e lavoratori del ponente cittadino, e di “personalizzare” il trasporto Amt-Atp assegnando ad Atp anche la zona di Acquasanta e di Mele. Atp dal canto suo ha confermato l’intenzione di preparare un piano da presentare ai sindaci per una soluzione integrata ferro-gomma tra Rossiglione e Genova, mentre l’assessore Berrino si è impegnato a contattare il suo omologo piemontese per avere aggiornamenti sullo stato dei lavori sulla SP456.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il prossimo incontro è fissato al 17 febbraio, giorno in cui Autostrade per l’Italia dovrà fornire i tempi precisi di riapertura della galleria Berté, sulla A26.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Coronavirus e ipotesi lockdown, Bassetti: «Coprifuoco opportuno per Genova, Milano e Roma»

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento