Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Ferragosto e sicurezza sui treni: controlli a tappeto contro attentati, furti e scippi

Nel mirino della polizia stazioni e treni, quattro arresti e numerosi interventi anche in fase di prevenzione

Controlli a tappeto per prevenire il rischio attentati terroristici, ma anche operazioni di consueta vigilanza, arresti e altri interventi. La polizia ferroviaria genovese ha effettuato numerose verifiche in questo periodo allo scopo di garantire la sicurezza nelle stazioni liguri e sui treni in circolazione. Il dispositivo di controllo già pianificato e attivo, è stato rafforzato consentendo l’effettuazione di circa 400 servizi di vigilanza scalo e una cinquantina di scorte ai convogli viaggiatori impiegando 922 unità. 

Per quanto riguarda la specifica attività di prevenzione e repressione dei reati sono stati effettuati una trentina di servizi antiborseggio in abiti civili. L’attività di polizia giudiziaria più rilevante è consistita in quattro arresti in flagranza di reato. Il primo, un ventenne fermato per detenzione di circa 50 grammi di eroina; il secondo, un ecuadoriano quarantenne sorpreso a rubare all’interno del deposito locomotive del materiale ferroviario che gli è costato la carcerazione a Marassi; infine gli ultimi due, migranti irregolari che, nell’ambito dei quotidiani controlli di sicurezza nelle stazioni, sono stati trovati in possesso di falsi documenti validi per l’espatrio. 

Più cruda la vicenda del sessantenne albanese che la sera di sabato 13 ha tentato di togliersi la vita facendosi travolgere da un treno in arrivo nella stazione di Sestri Ponente-Aeroporto. Il tentato suicidio è stato sventato dall’immediato soccorso di agenti polfer, vigili del fuoco e operatori del 118. Poi l’amara sorpresa di un tormento che può aver ispirato il gesto: sull’uomo gravavano specifiche problematiche, un periodo di custodia cautelare in carcere applicata per gravi maltrattamenti in famiglia, seguita dagli arresti domiciliari scontati a Rivarolo, dai quali era evaso ritornando in quella Sestri Ponente dalla quale era stato allontanato per motivi di giustizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferragosto e sicurezza sui treni: controlli a tappeto contro attentati, furti e scippi

GenovaToday è in caricamento