Tragedia nei boschi di Trasta, ritrovato morto il pensionato disperso

L'uomo, 91 anni, era uscito in cerca di funghi nella mattinata di mercoledì, e da allora se n'erano perse le tracce. Il suo corpo senza vita è stato trovato da Vigili del Fuoco e Soccorso Alpino dopo ore di ricerche

Si sono concluse nel modo più tragico le ricerche del pensionato che ieri mattina è uscito in cerca di funghi nei boschi di Trasta, sulle alture di Bolzaneto, facendo perdere le proprie tracce: il corpo senza vita dell’uomo, 91 anni, è stato ritrovato dopo ore di ricerche a tappeto che hanno interessato tutta la zona.

L’ipotesi più probabile è che il pensionato sia scivolato durante l’escursione procurandosi ferite mortali, ma non è del tutto escluso che a ucciderlo sia stato un malore. Nelle ricerche sono stati impegnati i Vigili del Fuoco, via terra e con l’elicottero, i tecnici del Soccorso Alpino, i militi della Croce Rossa e le unità cinofile.

Il corpo dell’uomo è stato ritrovato in una zona particolarmente impervia in cui si era avventurato, forse sicuro della sua conoscenza del territorio. Nelle prossime ore verranno effettuati tutti gli accertamenti necessari a chiarire l’esatta dinamica dell’incidente e le cause del decesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Apre nuovo centro per anziani a Genova, 50 assunzioni

  • Coronavirus, altri casi in Liguria: sono 16 in totale

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Curiosità sui quartieri di Genova: perché Quarto e Quinto si chiamano così?

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

Torna su
GenovaToday è in caricamento