menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scopre la moglie con l'amante, la picchia e brucia borse e vestiti

Ha visto uscire la moglie con l'amante da un albergo della Valpolcevera e ha perso la testa, iniziando a picchiarla e bruciando tutti i vestiti e le borse della donna

Stava passeggiando tranquillamente in Valpolcevera, quando passando davanti ad un albergo ha visto uscire la moglie in atteggiamento inequivocabile con un amante. L'uomo ha perso la testa, l'ha subito aggredita, picchiata e minacciata.

Poi è tornato a casa e le ha bruciato tutte le borse e i capi di abbigliamento che gli sono capitati sotto mano. Per questo un genovese di 51 anni è stato denunciato a piede libero dai carabinieri.

I fatti si sono verificati nel pomeriggio di mercoledì 30 aprile. L'allarme è stato dato dal personale dell'albergo. La donna, una genovese di 37 anni, è stata medicata in ospedale per ferite e traumi guaribili in 10 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento