Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Località Vì Superiore

Lascia i cani vagare per strada e se ne disinteressa, denunciato penalmente

Un 43enne di Torriglia è stato sanzionato dagli uomini del Corpo Forestale per non essersi preso cura dei suoi cani, creando pericolo per la circolazione e per gli stessi animali

Il Comando Stazione Forestale di Montebruno è intervenuto in seguito a una segnalazione da parte di privati cittadini che avevano notato due cani che vagavano liberamente in località Vì Superiore nel comune di Torriglia.

Gli agenti, una volta sul posto, hanno trovato i due animali, che si aggiravano liberamente per la strada provinciale, creando pericolo per la circolazione e correndo il rischio di essere investiti. Sono riusciti ad avvicinarli e a riconoscerli a un 43enne, residente a Torriglia, persona nota all'ufficio per essere solito a lasciare i propri cani senza alcuna custodia.

Costui, negli anni, è stato più volte sanzionato per tale condotta che, in passato, aveva causato l'investimento di un suo cucciolo. Questa volta, però, i Forestali hanno accertato che il proprietario ha omesso qualunque ricerca o cura nei riguardi dei propri animali e l'hanno pertanto denunciato per violazione all'articolo 727 del Codice penale (abbandono di animali).

I due cani sono stati immediatamente sequestrati e affidati al canile municipale di Genova di Monte Contessa, dove sono stati trasportati con una speciale mezzo della Croce Gialla di Genova.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lascia i cani vagare per strada e se ne disinteressa, denunciato penalmente

GenovaToday è in caricamento