menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torre piloti, chiesti dieci anni per due ufficiali della Jolly Nero

Il pm ha chiesto 10 anni e sei mesi ciascuno per il direttore di macchina Franco Giammoro e il primo ufficiale Lorenzo Repetto e otto mesi per il terzo ufficiale Cristina Vaccaro

Questa mattina a palazzo di Giustizia il pm Walter Cotugno ha concluso la sua requisitoria nel processo per il disastro della Torre Piloti, abbattuta il 7 maggio del 2013 dalla nave cargo Jolly Nero della Messina. Nello schianto morirono nove persone e ne rimasero ferite altre quattro.

Il pm ha chiesto 10 anni e sei mesi ciascuno per il direttore di macchina Franco Giammoro e il primo ufficiale Lorenzo Repetto. Le accuse, come per gli altri imputati, sono concorso in omicidio colposo plurimo, crollo di costruzioni e attentato alla sicurezza dei trasporti. Per entrambi il pm ha chiesto la sospensione temporanea dalle funzioni professionali e perpetua dai pubblici uffici.

Per il terzo ufficiale Cristina Vaccaro invece Cotugno ha chiesto otto mesi per il reato di falso, in quanto avrebbe controfirmato la check list di controllo dove si sosteneva che tutti gli apparati della nave Jolly Nero erano in regola, senza specificare che il contagiri non funzionava.

Nei giorni scorsi il pm ha avanzato una richiesta di 10 anni e 6 mesi di reclusione per Antonio Anfossi, il pilota del porto di Genova, e 20 anni e 7 mesi di reclusione per Roberto Paoloni, comandante della Jolly Nero, oltre a una sanzione di 2,25 milioni di euro per la società armatrice Ignazio Messina e il commissariamento per un anno. La sentenza è attesa a primavera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Contrabbando di gasolio, sanzioni per oltre 4 milioni di euro

  • Cronaca

    Servizi igienici per il personale Amt, la questione approda a Tursi

  • Cronaca

    Spezia, ponte mobile esce dalla sua sede e crolla

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento