rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Organizzano torneo di play station a casa di un compagno, sanzionati 11 liceali

A chiamare la polizia sono stati i vicini che hanno sentito urla e schiamazzi provenire dall’appartamento

Avrebbero dovuto seguire le lezioni a distanza, ma il richiamo dei videogiochi è stato troppo forte. E così, 11 ragazzini si sono dati appuntamento a casa di uno di loro per organizzare un torneo di play station che ha fatto arrivare la polizia.

È successo nei giorni scorsi, a chiamare gli agenti sono stati alcuni vicini che hanno sentiti urla e schiamazzi provenire da un appartamento.

I ragazzi, tutti tra i 15 e i 17 anni, avevano approfittato dell’assenza dei genitori per giocare (senza mascherina). Per loro è scattata la sanzione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Organizzano torneo di play station a casa di un compagno, sanzionati 11 liceali

GenovaToday è in caricamento