Cronaca Sampierdarena / Via Walter Fillak

Ponte Morandi, il ministro Toninelli fa visita agli sfollati e ai feriti

Il titolare ai Trasporti, in città per l'inaugurazione del Salone Nautico, ha incontrato nella zona rossa gli abitanti di Certosa rimasti senza casa e nel pomeriggio si è spostato al San Martino

Visita agli sfollati prima del Salone Nautico per il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, che giovedì mattina ha incontrato a sorpresa i residenti di Certosa rimasti senza casa il seguito al crollo del ponte Morandi.

Toninelli si è seduto privatamente insieme ai cittadini ascoltando le loro osservazioni e richieste, e a margine dell'incontro si è detto colpito dalla forza degli sfollati: «Queste persone rappresentano il meglio dell’Italia. Hanno una straordinaria dignità, chi ha sbagliato pagherà e loro avranno tutti i risarcimenti ma soprattutto l’umanità e la volontà di questo governo di riavere la vita dignitosa che meritano».

Il ministro si è quindi spostato alla Fiera per partecipare all'inaugurazione uffuciale del Salone al fianco dei vertici cittadini, dal sindaco Marco Bucci al governatore Giovanni Toti, e nel pomeriggio, prima di ripartire per Roma, ha fatto una tappa anche all'ospedale San Martino per far visita ai feriti ancora ricoverati dal tragico 14 agosto.

Toninelli è arrivato alle 15.30 e si è subito diretto verso il reparto di Riabilitazione e Rieducazione Funzionale dell'ospedale cittadino accompagnato dal dottor Francesco Ventura, che ha in cura i tre pazienti, e da una delegazione della Direzione Strategica. Il primo cui ha portato gli auguri a nome del governo è stato Gianluca Ardini, incontrato nel corridoio del reparto: Ardini, che a oggi deve ancora usare una stampella per muoversi, ha accettato il regalo destinato al neonato figlio Pietro e ha confermato di sentirsi meglio, al punto da poter trascorrere il fine settimana a casa con la compagna e il figlio e di poter partecipare al ‘Derby del Sorriso - Uniti per Genova’ in programma nel weekend.

Il ministro si è quindi spostato nella stanza occupata da Eugeniu Babin e Natasha Yelina, che sabato verranno definitivamente dimessi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Morandi, il ministro Toninelli fa visita agli sfollati e ai feriti

GenovaToday è in caricamento