menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Escursionisti in difficoltà sui sentieri, raffica di interventi nel Tigullio

Soccorsi una donna di 50 anni e una coppia di 66 e 68 anni rispettivamente sul monte Caravaggio e in zona Montallegro

Lunedì pomeriggio impegnativo per i tecnici del Soccorso Alpino della Liguria, intervenuti nel Tigullio per soccorrere escursionisti rimasti bloccati lungo i sentieri.

Il primo soccorso ha riguardato una donna emiliana di 50 anni impegnata in un’escursione nella zona del monte Caravaggio, sulle alture di Rapallo. Durante la passeggiata la donna ha perso l’orientamento e ha chiamato il 112, che ha inviato sul posto i vigili del fuoco, che a loro volta hanno chiesto supporto al soccorso alpino Liguria. Partendo da punti differenti, e sfruttando le coordinate fornite dalla donna, i soccorritori l’hanno raggiunta e accompagnata alla propria automobile. Essendo in buone condizioni, non c’è stato bisogno di intervento sanitario.

I tecnici sono quindi nuovamente intervenuti per soccorrere due persone che si erano perse nella zona di Montallegro. I due, marito e moglie di 68 e 66 anni, hanno sbagliato ad imboccare un sentiero e si sono ritrovati nel versante della val Fontanabuona dalle parti della località di Canevale.

Hanno quindi chiesto aiuto, e grazie al sistema Locator il Soccorso Alpino li ha individuati. È stata la squadra salita dalla Fontanabuona a raggiungerli e accompagnarli all'auto, in buone condizioni, assieme all'altra squadra del soccorso alpino e i vigili del fuoco. Sul posto è intervenuta in via precauzionale anche un'ambulanza della Croce Bianca Rapallese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento