menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terzo Valico, la protesta degli edili a Roma

I lavoratori sono partiti nella notte di martedì 9 ottobre per andare a manifestare davanti al Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Lo stallo politico mette a rischio il posto di quattrocento persone

I lavoratori del Terzo valico a Roma per manifestare davanti al Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Sono circa cinqucento gli edili partiti nella notte dalla Liguria e dal Piemonte. La protesta, contro lo stallo politico intorno al progetto, è stata organizzata dai sindacati di categoria e ha preso il via alle 9.30 di martedì 9 ottobre.

«La decisione del titolare ai Trasporti Danilo Toninelli di bloccare il trasferimento delle risorse per il quinto blocco del Terzo Valico - spiegano i sindacati - avrà come conseguenza diretta il licenziamento di quattrocento lavoratori e mette anche a rischio l'intera opera». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento