Espulso per «sicurezza nazionale» l'imam dei vicoli

Bledar Breshta era finito in un'inchiesta avviata nel 2017 con l’accusa di avere sostenuto un gruppo di islamisti raccogliendo soldi da inviare a filo-jihadisti. Per lungo tempo è stato a capo del centro culturale islamico “Al Fajer” di piazza Durazzo

È stato eseguito nei giorni scorsi il provvedimento di espulsione emesso “per motivi di sicurezza nazionale” a carico di Bledar Breshta, l’imam albanese indagato per associazione con finalità di terrorismo nel 2017. 

Guida spirituale del centro culturale islamico “Al Fajer” di piazza Durazzo, nel centro storico, Breshta era finito al centro di un’inchiesta, che era poi stata archiviata, con l’accusa di avere sostenuto un gruppo di islamisti raccogliendo soldi da inviare a filo-jihadisti.

Le indagini su di lui erano partite durante gli accertamenti su Mahmoud Jrad, arrestato nel 2016 a Varese mentre stava per raggiungere la Siria per combattere per lo stato islamico. Con lui nella stessa inchiesta erano finite altre due guide spirituali, Mohamed Naji e Mohamed Othmandi della moschea di via Castelli a Sampierdarena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Breshta nei giorni scorsi è stato accompagnato  dagli agenti della Digos di Genova in aeroporto e rimpatriato con un volo in Albania, dopo una lunga trafila giudiziaria in cui aveva fatto ricorso contro il decreto di espulsione, alla fine rigettato per pericolosità sociale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Schianto in Sopraelevata, choc per la morte di Ginevra: «Ciao angelo»

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Elezioni, prende forma il nuovo consiglio regionale: i nomi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento