menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, tassisti genovesi consegnano al sindaco di Posta 75 ​pacchi​ di generi di prima necessità

Una raccolta solidale per le popolazioni terremotate del centro Italia

Una delegazione di sei tassisti genovesi ha consegnato 75 cartoni di generi di prima necessità a Serenella Clarice, sindaco di Posta, Comune della provincia di Rieti colpito dal sisma dello scorso 24 agosto. Il materiale è frutto della raccolta solidale effettuata nei giorni scorsi presso la sede del Circolo tassisti di corso Saffi 27 a Genova.

Ventidue cartoni di abbigliamento, diciotto di derrate alimentari, quindici di coperte, dieci di medicinali e dieci di giochi per bambini sono il frutto della raccolta solidale. I tassisti ringraziano i colleghi e tutti i genovesi che si sono mobilitati in questi giorni e annunciano un "gemellaggio" con il Comune di Posta. 

In vista del Natale si attiveranno per portare ulteriori aiuti alla popolazione locale colpita dal sisma e per fare sentire la vicinanza e il supporto concreto alle famiglie della località reatina. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento