menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto in Nepal, fra i dispersi un esperto di canyoing di Recco

C'è anche un ligure fra gli italiani dispersi dopo il terribile terremoto in Nepal, è Giovanni "Nanni" Pizzorni esperto torrentista di 52 anni

C'è anche un ligure fra gli italiani dispersi dopo il terribile terremoto in Nepal, è Giovanni "Nanni" Pizzorni esperto torrentista di 52 anni, irrintracciabile insieme a un gruppo di speleologi, in difficoltà dopo una valanga a Langtang, alle pendici del Tibet.

Pizzorni, membro del Soccorso Alpino, è uno dei torrentisti più noti a livello nazionale insieme all'altro disperso Oscar Piazza. È istruttore della scuola specializzata per questa pratica e vicedirettore della Aic Canyoing del Cai Genova.

Secondo quanto riferisce Luca Dallari, amico di Nanni e presidente dell'associazione italiana canyoing di Genova, il gruppo doveva compiere due escursioni. L'ultimo contatto il giorno prima del terremoto, quando Pizzorni ha comunicato il rinvio dell'escursione per il maltempo.

Poi più nessun contatto. Danilo Repetto, vice delegato del soccorso alpino e amico di Nanni, attraverso l'uso di telefoni satellitari, sta tentando di contattare alcune guide nepalesi, per avere notizie della spedizione con Pizzorni.

Comprensibile anche l'ansia dei familiari nella casa sulle alture di Recco. Gianluca, fratello di Giovanni, è in contatto costante con la Farnesina, pronto a dare le tanto attese buone notizie anche alla mamma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Vaccino coronavirus, Toti: «Ritengo che da giugno si andrà senza più fasce di età»

  • Coronavirus

    Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

  • Coronavirus

    Scuole, la didattica in presenza sale all'80 per cento

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento