rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Granarolo / Via Bartolomeo Bianco

Condanna dei comportamenti del centro sociale Terra di nessuno, si spacca la minoranza

Il Movimento 5 Stelle ha votato a favore del documento, contrario il Pd. Scelte non univoche nella Lista Sansa

La minoranza in consiglio regionale si è spaccata su un ordine del giorno inerente il centro sociale Terra di nessuno. È successo nel corso della seduta pomeridiana di martedì 15 marzo 2022. Con 18 voti a favore (maggioranza, Movimento 5 Stelle e Roberto Centi della lista Ferruccio Sansa presidente) e 5 contrari (Pd e Ferruccio Sansa della lista Ferruccio sansa presidente) è stato approvato l'ordine del giorno 450, presentato da Stefano Mai (Lega Liguria-Salvini) e sottoscritto da tutto il gruppo, da Stefano Balleari (FdI), Claudio Muzio (FI) e Angelo Vaccarezza (Cambiamo con Toti presidente).

Il documento impegna la giunta a condannare fermamente le prassi violente e antidemocratiche portate avanti nello sgomberato centro sociale Terra di nessuno (Tdn) e a esprimere piena solidarietà agli esponenti politici utilizzati come bersaglio da colpire nell'infelice 'passatempo' rinvenuto durante lo sgombero. Nel documento si ricorda che l'8 ottobre scorso, in seguito ad una sentenza del Tar e dopo 27 anni di occupazione abusiva, è stato sgomberato il centro sociale Terra di nessuno nel quartiere del Lagaccio a Genova e che nel centro sociale è stato trovato un cartellone con i volti di politici di centrodestra, utilizzato come bersaglio per il tiro delle freccette.

Sergio Rossetti (Pd-Articolo Uno) ha chiesto alcune modifiche sostanziali al testo, Ferruccio Sansa (Lista Ferruccio Sansa presidente) ha espresso parere negativo e ha invitato ad una maggiore tolleranza; Alessio Piana (Lega Liguria-Salvini) ha replicato ai consiglieri di minoranza e ha annunciato voto favorevole, Roberto Centi (lista Ferruccio Sansa) ha chiesto una piccola modifica al testo annunciando, se fosse stata accolta, voto favorevole,  Veronica Russo (FdI) ha annunciato foto favorevole e Mabel Riolfo (Lega Liguria Salvini) ha accolto la modifica proposta da Centi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condanna dei comportamenti del centro sociale Terra di nessuno, si spacca la minoranza

GenovaToday è in caricamento